E’ stato approvato l’avviso pubblico riguardante la concessione di contributi per gli eventi programmati in Basilicata nel 2007. A disposizione delle associazioni culturali e degli enti pubblici e privati ci sono 800 mila euro. Lo rende noto l’assessore regionale alle Attività produttive, con delega al turismo, Vincenzo Folino, che ha proposto la delibera approvata dalla Giunta regionale nei giorni scorsi.

Il bando, rivolto ai soggetti che hanno partecipato all’ “Avviso pubblico per manifestazione d’interesse di eventi culturali e promozionali” pubblicato nel mese di marzo, divide gli eventi in due categorie: tematici e territoriali. Gli eventi tematici sono quelle manifestazioni, realizzate attraverso un processo di ricerca e di sperimentazione delle forme di produzione tali da rappresentare un efficace strumento di promozione turistica della Regione Basilicata verso l’esterno.

Gli eventi territoriali sono quelle manifestazioni ispirate alla tradizione e storia locale, alle nuove forme di  comunicazione dei linguaggi giovanili, che fungono da utili strumenti di animazione del territorio.

Ai fini dell’ erogazione dei contributi sarà stilata un’apposita graduatoria per ciascuna delle due categorie.

Le agevolazioni consistono in un contributo a fondo perduto per le spese, nella misura massima del 40 % dei costi ritenuti ammissibili e fino ad un massimo di € 20.000,00 per la categoria “Eventi tematici” e nella misura massima del 50% dei costi ritenuti ammissibili e fino ad un massimo di €.5.000,00 per la categoria “Eventi territoriali”.

Nei prossimi giorni il bando verrà pubblicato, con la relativa modulistica, sul Bollettino della Regione (Bur) e, contemporaneamente, sul portale Basilicatanet.it.  Le istanze devono essere presentate entro il ventesimo giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bur.

La Giunta regionale, ha anche approvato l’elenco delle iniziative promozionali a finanziamento diretto proposto dal Dipartimento regionale alle Attività produttive di concerto con l’Azienda di promozione turistica della Basilicata.

“La scelta di finanziare  con apposito provvedimento – ha spiegato Folino – quelle iniziative che negli anni avevano assunto la dizione di “Grandi Eventi” ha comportato  il finanziamento, per un totale di € 214.300,00, di sole sei iniziative a valenza nazionale ed internazionale e precisamente: celebrazioni festività  Madonna della Bruna; Processione dei Turchi -Suoni del Basento; Festa Madonna di Viaggiano; Edizione Aglianica 2007; Edizione Mostra nei Sassi 2007; Edizione Pollino music festival 2007. Sono stati assegnati inoltre: € 140.000,00 al Comune di Maratea per iniziative e manifestazioni di promozione; € 180.000,00 per iniziative di promozione e comunicazione: Basilicata in Tir, Mostra dei comuni itineranti, Cinespettacolo “Parco storico rurale della Grancia”,Volo dell’angelo; € 70.000,00 per il cofinanziamento del film-documentario sulla famiglia Coppola  ”Nelle scarpe di mio padre”  e per il film “Vito ballava con le streghe”; € 70.000,00   per il cofinanziamento di eventi culturali e attività di spettacolo: “III° Festival della Magna Grecia Lucana” nei siti archeologici della Basilicata; Agglutination Metal festival 2007; Vulcanica Live Festival; Festival Ijt Onyx Jazz Club.

“Lo strumento del bando rappresenta, per tutte le altre iniziative, una opportunità per assicurare trasparenza e per migliorare la competitività delle proposte. Quindi per sostenere eventi sempre migliori e sempre più attrattivi dal punto di vista turistico”, ha affermato l’assessore Folino. E ha aggiunto: “Lavoreremo sin dai prossimi giorni per recuperare lo spirito dell’Avviso Eventi Lucani 2007 (quello di marzo), iniziando rapidamente l’azione di promozione per il 2008 attraverso un percorso di cooperazione e concertazione con i vari operatori pubblici e privati, finalizzato alla programmazione e selezione di eventi, manifestazioni e progetti a valenza turistica, coerenti con gli obiettivi della valorizzazione della conoscenza del territorio, della cultura, della storia e delle tradizioni regionali”.

Da Twitter