Stampa

L’assessore regionale alle Attività produttive, Vincenzo Folino esprime a nome proprio e dell’intera Giunta regionale il cordoglio alla famiglia dell’operaio rimasto vittima di un incidente  all’interno dello stabilimento Fiat di Melfi. “Questo gravissimo  incidente – afferma il vicepresidente della Giunta regionale –conferma ancora una volta quanto già è emerso nelle iniziative organizzate dai sindacati. Vale a dire che bisogna tornare a discutere del rilancio dello stabilimento di Melfi e del relativo  indotto scevri da ogni polemica e focalizzando, invece, il tema di una rimotivazione e di una ripartecipazione dei lavoratori e del sindacato al processo produttivo. Questo si rende necessario anche rispetto al tema della sicurezza per fare in modo che non accadano  più incidenti in una fabbrica così all’avanguardia come quella di  Melfi, dove nessuno poteva immaginare che si verificassero incidenti del genere”. Nell’incontrare il ministro Bersani domani i rappresentanti della Giunta regionale riproporranno all’attenzione del Governo i temi del pieno utilizzo della capacità produttiva dello stabilimento Fiat di Melfi e dell’indotto, la possibilità del rilancio occupazionale nel settore dell’auto nel pieno rispetto dei  diritti dei lavoratori, a partire da quello della sicurezza”.