Stampa

ultimoWeb

Grazie a tutti gli elettori di Liberi e Uguali che in Basilicata ci hanno gratificato con una percentuale quasi doppia rispetto al risultato nazionale, consegnandoci una bella soddisfazione morale pur mancando il risultato utile all’elezione in Parlamento. Il Paese e la nostra comunità regionale hanno espresso una forte volontà di cambiamento, verso la quale bisogna porsi con umiltà e il necessario senso autocritico. Continuerò a fare politica dal basso nel campo progressista per il mio “credo” democratico e la mia passione, forte della fiducia e dell’affetto dimostratomi da tante persone in questa difficile campagna elettorale. Un grazie a tutti i collaboratori e ai volontari, in particolare al gruppo dei giovani, per il grande lavoro svolto. Particolare significato assume per me il consenso ottenuto a Pietrapertosa segno di un legame indelebile.