Antonietta Botta è stata riconfermata alla guida della Commissione regionale per le pari opportunità. Nella seduta di insediamento della Crpo, che si è svolta oggi a Potenza, Botta ha ottenuto 10 voti, mentre 9 sono andati a Rosa Maria Giordano e 1 ad Anna Selvaggi. “Abbiamo bisogno di stabilire un nuovo modo di intendere le pari opportunità – ha detto Antonietta Botta - in una società che è cambiata, per poter riprendere il cammino finora fatto in un periodo nel quale la situazione e economica e l’approccio generale alla condizione della donna sembrano essere caratterizzati da una involuzione”.

“Vi attende un compito non facile - ha detto il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Folino, che ha partecipato all’incontro insieme al consigliere segretario Luigi Scaglione - in un momento in cui sui temi della parità, della rappresentanza di genere ma soprattutto dei diritti sociali, umani e del lavoro il nostro Paese rischia di fare notevoli passi indietro, in particolare a danno delle donne più giovani e con maggiori difficoltà di inserimento nei vari ambiti del mondo del lavoro”.

“La Commissione è chiamata ad una rinnovata fase di fattiva collegialità, articolando e diversificando il proprio lavoro su obiettivi definiti e ponendo in essere scelte e azioni che facciano compiere passi in avanti a tutta la comunità regionale su temi di fondamentale rilevanza sociale. Il Consiglio regionale e l’Ufficio di Presidenza - ha concluso Folino - non faranno mancare il proprio sostegno alla Commissione”.

Da Twitter